Uffici Giudiziari


richiesta interpretazione autentica su pagamento performance comparto non dirigenziale.

Il 13 ottobre u.s. presso il Dipartimento Regionale della Funzione Pubblica, si è svolto il tavolo negoziale utile alla sottoscrizione dell’ipotesi di accordo sulle performance per il personale regionale impiegato presso gli uffici giudiziari. Durante l’incontro, dopo aver espresso le varie posizioni, è emersa la distanza non colmabile tra la parte pubblica e la maggior parte delle OO.SS. in ordine all’applicazione dello stesso comma e significatamente dell’ultimo periodo dello stesso che recita: “Al suddetto personale, ivi compreso quello che svolge mansioni di autista, si applicano tutti gli istituti previsti dal presente contratto”.

Il Dipartimento evidenziando la propria posizione ha affermato che non risultano erogabili i premi correlati alla performance organizzativa, per i quali il comma 4 dell’art. 90 rinvia “all’esito delle risultanze del sistema di valutazione adottato dall’Amministrazione”.

Le OO.SS. hanno espresso posizioni diverse.

Per superare l’impasse si è convenuto di attivare la commissione presso l’ARaN Sicilia al fine di ottenere l’interpretazione autentica dell’articolato contrattuale vigente ai sensi e per gli effetti del CCRL 2016-2018 Art.13 – Interpretazione autentica dei contratti.