Regione Sicilia

Statuto Regione Siciliana


Il regio decreto 15 maggio 1946  che concedeva l’autonomia speciale ha sancito l’autonomia dei siciliani. Lo statuto speciale siciliano, emanato da Umberto II di Savoia il 15 maggio 1946 diede vita alla Regione Siciliana, prima ancora della nascita della Repubblica Italiana.

La storia politica di sessant’anni di autonomia speciale in Sicilia  hanno portato a definire la politica siciliana una sorta di “Laboratorio politico“.

La bandiera siciliana ha avuto sempre come simboli distintivi la triscele e il gorgoneion.

La triscele, comunemente chiamata anche trinacria, è lo storico simbolo della Sicilia. Si tratta della raffigurazione di un essere con tre gambe.

L’altro simbolo della bandiera intersecato con la triscele è il gorgoneion, ovvero la testa della Gòrgone (comunemente chiamata Medusa), i cui capelli erano serpenti.

Altra versione della testa è quella di una donna dalla quale spuntano delle ali che simboleggiano il trascorrere del tempo, contornata da serpenti per indicare la saggezza. Furono poi aggiunte le spighe di grano dai Romani, sia come simbolo di fertilità sia perché la Sicilia infatti fu la prima provincia e “granaio” di Roma.